Spedizioni gratuite a partire da 3kg di Parmigiano Reggiano.

Nessun prodotto è presente nel carrello

Spadarotta

parmigiano-origini

Tutto sull’origine del Parmigiano Reggiano.

Il Parmigiano Reggiano è uno dei formaggi più diffusi e celebri al mondo: prodotto con latte vaccino nelle zone di Reggio Emilia, Modena, Parma e Bologna, è il terzo formaggio italiano per produzione. Viene consumato ovunque nel globo terrestre, e sembra quasi essere un’istituzione eterna. Ma da qualche parte, da qualcuno, e in un determinato momento, dovrà pur aver avuto origine. Oggi vogliamo parlarvi proprio di questo.

Quando è nato il Parmigiano Reggiano?

Per collocare nel tempo l’origine del Parmigiano Reggiano, ci viene in aiuto Boccaccio con il suo Decameron: all’interno della sua raccolta di novelle, infatti, Boccaccio ci dice che già attorno alla metà del 1200 il parmigiano veniva commercializzato nella forma che conosciamo oggi. Da questa testimonianza, possiamo ipotizzare che il nostro amato parmigiano abbia avuto origine secoli prima e sia stato poi perfezionato nel tempo.

porticato benedettino

Un’altra testimonianza risale al 1254: in un atto notarile redatto a Genova si parla di caseus parmensis, ovvero del formaggio di Parma. Questo significa che un formaggio prodotto nel centro Italia stava già circolando per gran parte della penisola e il suo nome non era un mistero per i consumatori.

In ogni caso, si suol collocare storicamente la nascita del Parmigiano Reggiano come lo conosciamo oggi nel XII secolo.

 

Chi ha inventato il Parmigiano Reggiano?

Il Parmigiano Reggiano è nato con tutta probabilità in un monastero. Di monaci Benedettini o Cistercensi. Tra Parma e Reggio Emilia. Non sappiamo con precisione dove, ma furono le intense attività agricole e di bonifica dei terreni da parte delle comunità dei monaci a permettere di intensificare l’allevamento di vacche e il loro conseguente utilizzo per lavori agricoli e produzione di latte.

monaco benedettino

L’obiettivo dei monaci era quello di creare un formaggio che potesse essere più duraturo e resistente rispetto agli altri in commercio, che diventasse il formaggio del viandante e del viaggiatore: a quei tempi gli spostamenti e i viaggi richiedevano giorni e giorni di camminata, e i formaggi in commercio raggiungevano tempi di conservazione troppo brevi. Dopo vari tentativi arrivarono a produrre il parmigiano, che nel giro di poco tempo iniziò ad essere commercializzato e apprezzato in tutto il Paese proprio per questa sua caratteristica di durevolezza.

Le origini del parmigiano sono state svelate. Per sapere come dalla sua invenzione durante il Medioevo si sia arrivati alla sua commercializzazione in tutto il mondo ai giorni nostri, dovrete aspettare “la prossima puntata”!

 

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wine & Spirits Follow us on instagram
This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

Made with love by Qode Interactive

X